• SANT'ARPINO:FURTO E TENTATA ESTORSIONE, ARRESTATI CRISPINO E GRAZ ...

    SANT'ARPINO - I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Marcianise e della stazione dei carabinieri di Sant'Arpino hanno proceduto all'arresto per concorso in tentata estorsione di Crispino Pasquale cl 59 e Grazioso Arcang...

  • ANTONIO FIRMANI AND THE FOURTH ROWS SI R ...

    SUCCIVO - Antonio Firmani and the fourth rows si raccontano a comunicatella.                 ...

  • SANT'ARPINO:5 DENUNCE E OLTRE 200MILA EU ...

    SANT'ARPINO - Un servizio   a tutela della regolarità occupazionale e sulla sicurezza nei luoghi di lavoro è stato effettuato in ambito provinciale nei giorni 18-19 e 20 novembre, dai militari  del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lav...

  • PARTITA LA DICIOTTESIMA EDIZIONE DI PULC ...

    SANT'ARPINO     È ufficialmente partita la macchina organizzativa della diciassettesima edizione della Rassegna Nazionale di Teatro Scuola “PulciNellaMente”, che si terrà a Sant’Arpino (CE) dal 23 aprile al 3 maggio 2015. A tutte ...

  • LA FRATTAMINORESE NON SCALA LA MONTAGNA, ...

    FORMICOLA – 1 a 0 per i padroni di casa: questo il risultato dell’incontro disputato sabato 15 novembre alle 14:30 tra il Castel di Sasso e la Real Frattaminorese sul Campo Comunale di Formicola. Campo con vista montagne e qualche gocciolina han...

FRANCESCO CAPONE "FARE CHIAREZZA NEL CAOS IAP"
SANT'ARPINO     Il consigliere comunale Francesco Capone prosegue nella sua azione contro la pessima gestione tributaria nel comune atellano. "Continua - scrive Capone in un volantino diffuso nella mattinata odierna- la mia battaglia in favore dei contribuenti santarpinesi, da tempo tartassati e vessati dalla IAP, la società incaricata dall’amministrazione comunale della riscossione delle imposte e dei tributi. Nei giorni scorsi, in continuità con i numerosi interventi dei mesi scorsi dopo l’invio di centinaia di “cartelle pazze”, ho presentato una richiesta di accesso agli atti per conoscere: 1)   i versamenti periodici effettuati dalla IAP alle Casse Comunali in merito a tutte le voci dei tributi da riscuotere; 2)  i nominativi delle persone indicate dall'amministrazione comunale per l'assunzione nella IAP, 3)  a che punto sia l’ ottemperamento dell'obbligo di attivare lo sportello telematico ed il servizio POS. Si tratta di informazioni fondamentali per conoscere il rispetto da parte della concessionaria degli obblighi previsti dal contratto di appalto. È indispensabile che quest...
Leggi tutto

YOUR SONG

Replacements - Left Of The Dial
C’è stato un tempo in cui l’aggettivo “alternativo” applicato al rock non era l’etichetta vuota e vanesia che è diventata oggi. C’è stato un tempo in cui fare un certo tipo di musica era davvero un atto d’indipendenza: indipendenza dalle mode, dai valori sempre più vacui di una società artefatta, dalla musica impacchettata nei palinsesti radiofonici a uso e consumo di ascoltatori distratti. C’è stato un tempo in cui essere dei magnifici perdenti, degli eterni secondi, degli outsider di classe era una scelta di...
Leggi tutto

I più letti

forrest mandrakatarestaurant pubblicità
945494 visite
OggiOggi2336
Di SempreDi Sempre945494
Visitatori Online 14

FancyBox 1.3.4 | Demonstration

foto_giorno
Oggi, 4 Novembre 2014, cade il 96esimo anniversario della fine della prima guerra mondiale e si celebra, in Italia, la giornata dell'Unità Nazionale e delle forze armate: si ricordano, con manifestazioni e celebrazioni, quelli che sono stati i caduti delle due guerre mondiali(con particolare riferimento alla prima guerra mondiale). Nell'area atellana, stamattina, quasi tutti si sono ricordati di quest'importante ricorrenza. A Succivo e a Cesa sono state deposte corone d'alloro, a Orta di Atella si è tenuta una manifestazione con i bambini delle scuole elementari in piazza Pertini. A Sant'Arpino, ore 10 di stamattina, non era stata deposta nessuna corona al monumento ai caduti della prima guerra mondiale ubicato in piazza Umberto I su una facciata del palazzo Ducale, probabilmente provvederanno nel pomeriggio.

L'angolo del professore

Grand Budapest Hotel di Wes Anderson
Esperienze personali: se durante la vostra traversata transatlantica deciderete di guardare un film nello schermo 7 pollici dell’aereo, evitate di far cadere la vostra scelta su Grand Budapest Hotel. Meglio ammazzare il tempo con le commedie soporifere o i documentari sull'arte culinaria asiatica.  Questo lungometraggio merita di essere gustato su uno schermo ampio, meglio ancora se proiettato nella candida sala buia.&nbs...
Leggi tutto