• AL VIA LA PREPARAZIONE PER L'ARPINO CAPUA,ANGELINO:"SULLA QUESTIO ...

    CAPUA - E' finalmente iniziata l'era del Compresorio Arpino Capua, infatti, già da lunedì 18 agosto la squadra agli ordini del tecnico Lello Cottuno e del preparatore atletico Maurizio Pellino ha iniziato la lunga fase di preparazione in vista della n...

  • COMBUSTIONE ILLECITA DI RIFIUTI, UN ARRE ...

    I Carabinieri della locale stazione hanno arrestato, in flagranza di reato per combustione illecita di rifiuti, I.A. cl.1982, di San Felice a Cancello (CE). I militari dell’Arma sono intervenuti in via Cupa San Marco e hanno fermato il predetto mentre...

  • TENTANO IL FURTO IN UN BAR, INTERCETTATI ...

    ALIFE - Sono circa le quattro del mattino quando il proprietario di un bar di Alife avverte dei strani rumori provenire dal  locale sottostante l’abitazione, insospettito anche dalla presenza di persone da’ l’allarme ai Carabinieri della Comp...

  • ARRESTATO PERCHE' GLI TROVANO 11000€ D ...

    NAPOLI - In Corso Umberto Maddalena, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Marcianise, hanno proceduto all’arresto del pluripregiudicato calabrese LO MONACO Vittorio di anni 74. L’arresto è scaturito a seguito del ...

  • FORZA UN POSTO DI BLOCCO E SI DA ALLA FU ...

    MARCIANISE - A bordo di un veicolo radiato dai registri PRA, tra l’altro non coperto da assicurazione, forza un posto di controllo dei carabinieri, non fermandosi all’alt. E’ accaduto questa mattina a Marcianise, in provincia di Caserta. L’uomo,...

FRANCESCO CAPONE:"ASSETTO MACROSTRUTTURALE,IL ...
SANT’ARPINO –  Cerca di fare ordine nella travagliata situazione del valzer dei responsabili di settore il consigliere Francesco Capone. Situazione che non si ferma con il caldo estivo ma che continua ad evolversi anche in pieno agosto.   "A Sant’Arpino stanno mettendo in scena una rivisitazione estiva di “Alice nel paese delle meraviglie” e noi non lo sapevamo - esordisce così il consigliere Francesco Capone  - Come nel romanzo di Carroll la confusione regna sovrana nei corridoi di Palazzo Ducale e le teste di alcuni responsabili di settore cadono e ritornano al loro posto magicamente. Peccato solo che la magia appartiene alla fantasia e la storia delle continue modifiche all’assetto macrostrutturale fa parte della travagliata realtà del Comune di Sant’arpino. Ma andiamo con ordine. - prosegue Francesco Capone - Con una delibera di inizio marzo, la numero 26, la giunta (formata da soli tre elementi in quella riunione) andava a stabilire la revisione dell’assetto macrostrutturale del Comune di Sant’Arpino, portando i settori da 5 a 4 con la testa dell'Avv. Compagnone che rotolò a terra;...
Leggi tutto

L'agorà atellana

Non è Stato lui
No, non è Stato lui. Non è Stato lui, che invia patetiche lettere alla cittadinanza per spiegare che l’hanno accusato, l’hanno giudicato, l’hanno condannato, ma che in fin dei conti è stata soltanto una manipolazione mediatica. Non è Stato lui, che ha patteggiato sì, ma contro la sua volontà. Non è Stato lui, ma gli avvocati che l’hanno fregato perché l’hanno costretto a patteggiare. Non è Stato lui, che ha offeso l’intelligenza dei suoi concittadini che hanno letto la sua patetica lettera. ...
Leggi tutto

I più letti

forrest mandrakatarestaurant pubblicità
745793 visite
OggiOggi968
Di SempreDi Sempre745793
Visitatori Online 39

FancyBox 1.3.4 | Demonstration

foto_giorno
Come una vetrina piena di bomboniere datate ogni tanto si spolvera l'imponente edificio che ospitava il vecchio Comune di Atella di Napoli ma non lo si apre mai. Parco archeologico, museo, casa delle associazioni...solo un mare di belle parole del politico di turno che, col tempo, si sono rivelate chiacchiere al vento. Nonostante tutto ogni tanto vengono spesi soldi per pulire le strade limitrofe, rifare l'impianto di illuminazione e sistemarlo, ma l'edificio rimane chiuso...morto. E con lui muore l'antica atella e tutti i suoi 2000 anni di storia, muore il sogno di diventare un centro culturale di alto profilo e muore l'idea di far vivere quell'area. #UNABOMBONIERADASPOLVERARE

L'angolo del professore

UN MILIONE DI MODI PER MORIRE NEL WEST DI SET ...
NEW YORK - Un milione di modi per morire nel west è una delle commedie più stupide della storia della cinematografia. Ma è la stupidità la chiave di lettura della comicità firmata Seth McFarlane, autore di Ted e, soprattutto, dei stupidissimi Griffin. Battute insensate e freddure volgari accomunano i lavori dell’autore e attore del Connecticut che, piaccia o no, rende esplosivo qualsiasi testo che gli si concede tra le mani. Pertanto, Un mili...
Leggi tutto